Novigrad

NOVIGRAD

Cittanova, collocata sulla costa occidentale dell’Istria, spicca tra le numerose cittadine della penisola, per le sue bellezze naturali uniche, per il ricco patrimonio culturale e sicuramente per il grande cuore dell’ospitante. È una città che vanta uno dei mari più puliti in questa grande parte del Mediterraneo. La sua riviera che si estende da Daila alla foce del fiume Mirna, è decorata da una costa frastagliata, bassa e accessibile, con spiagge in pietra e ghiaia. Il vecchio nucleo di Cittanova è situato su un isolotto che nel XVIII secolo è stato unito alla terraferma. Le mura di cinta medievali, ben conservate, sono uno dei simboli più interessanti di questo centro turistico. I diversi uomini e le diverse culture, dalla bizantina alla germanica, dalla veneziana alla napoleonica, dall’austroungarica all’italiana, hanno lasciato una traccia indelebile soprattutto nell’architettura. Le tradizioni legate al turismo sono lunghe, la città è conosciuta per l’ottimo olio di oliva e per eccellenti ristoranti e cantine. Verso la fine dei luglio Cittanova ospita il tradizionale Festival del blues al quale aderiscono esecutori di tutto il mondo.

Perla architettonica piena di monumenti storici, ricchi di patrimonio culturale, bellezze naturali, ma anche di ottime specialità culinarie e altro che renderanno a tutti la visita più che piacevole.