Pireo

Il Pireo è un comune dell'Attica unito ,tramite una serie di sobborghi al centro di Atene ,dal quale è distante poco più di 10 km.Insieme ad Atene ,questo comune con anche i numerosi sobborghi fa parte dell'hinterland ateniese ,che conta 4.013.368 abitanti; il Pireo è infatti il secondo comune dopo Atene più popolato con circa 175.697abitanti su 10.9 km2 mentre la sua prefettutra ha una popolazione di bensì 466.065 abitanti su 50 km2.

È il terzo porto al mondo per numero di passeggeri nonchè il maggiore d'Europa con oltre 20 milioni di passeggeri l'anno; inoltre è il più immenso porto della Grecia. È il maggiore porto dell'est del Mediterraneo per traffico di container oltre ad essere ,con un traffio di 1,4 di TEU ,uno dei più grandi porti commerciali d'Europa.

Fin dall'antichità questo porto ha dimostrato il suo peso sull'economia dell'Attica,in particolare dal V secolo a.C.     Quando ,divenendo il porto dell'Atene classica, contribuì alla sua crescità economica .

Temistocle nel 493 a.C. Lo rese un porto simbolo della grande strategia militare di Atene : la città ha infatti visto la tragica sconfitta degli Ateniesi nella Guerra del Peloponneso; successivamente vennero costruite le Lunghe Mura , che collegavano il porto del Pireo e quello di Falero con il centro della grande città,assicurando non solo sicurezza ,ma anche uno sbocco verso il mare che poteva essere usato come eventuale via di fuga in caso di attacco.Durante la Guerra di Corinto queste Mura furono ricostruite dopo essere state distrutte dagli Spartani durante la fine della Guerra del Peloponneso.

 Il Pireo possedeva  tre porti: quello più immenso, Cantaro, era finalizzato al commercio, mentre gli altri due, Munichia e Zea, erano  stati edificati a fini militari.