Antica Tracia fra borghi e monasteri

PROGRAMMA DI VIAGGIO

 

1°GIORNO: VENEZIA - ROMA - SOFIA

Ritrovo dei partecipanti presso all’aeroporto di Venezia,  in tempo utile per effettuare le operazioni d’imbarco sul volo Alitalia delle 11.10 per Sofia con scalo a Roma.  All’arrivo, previsto per le 17.40, trasferimento in città con pullman riservato, effettuando una breve visita panoramica della città. Sistemazione in albergo nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

2°GIORNO: SOFIA - CHIESA DI BOJANA (MONTE VITOSHA) - MUSEO NAZ.LE DI STORIA 

Prima colazione in albergo e mattinata dedicata alla visita guidata di Sofia, capitale delle Bulgaria, una moderna città cosmopolita, con oltre 1.100.000 di abitanti, che conserva nella sua architettura i diversi momenti della storia del paese. Visita della capitale con la cattedrale Alexander Nevski, l’edificio religioso più importante della Bulgaria, la Basilica di Santa Sofia, il Teatro Nazionale e il Palazzo della Cultura. In particolare sono previste la visite con ingresso della Chiesa di Bojana, eretta nel XI secolo ed annoverata nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO per i suo affreschi medievali considerati tra i più antichi e interessanti dell’ Europa Orientale. Escursione sul monte Vitosha,  dove da posizione panoramica sulla capitale, si effettuerà la visita del Museo Nazionale di Storia, dal 2000 collocato nella ex residenza del premier Zivkov. Uno dei più grandi musei d’Europa, ricchissimo di reperti (vi sono esposti oltre 650.000 pezzi) perfettamente conservati. I più interessanti costituiscono il famoso “ tesoro dei Traci”. Rientro in città per la cena, in ristorante tipico ed il  pernottamento in hotel.

 

3°GIORNO: SOFIA - MONASTERO DI TROYAN - VELIKO TARNOVO (270 km)

Prima colazione in albergo e partenza per la visita del Monastero di Troyan, noto per i bellissimi affreschi di scuola bulgara. Pranzo in ristorante e proseguimento per Arbanasi. Visita guidata del villaggio-museo di Arbanassi, riconosciuto dall’Unesco come patrimonio Mondiale dell’Umanità, fondato nel XV secolo. Le case del centro storico hanno l’aspetto di fortezze chiuse da mura. Visita della chiesa della Natività del XV secolo con l’intero coperto di affreschi e una splendida iconostasi finemente decorata e della casa museo del ricco commercialista Kostanzaliev. Partenza per Veliko Tarnovo, antica capitale della Bulgaria durante il secondo regno Bulgaro (1187-1398). La città è situata in una zona montuosa e il nucleo urbano si sviluppa sulle tre colline di Tzarevez, Trapesiza e Sveta Gora, mentre il fiume vi descrive sette meandri. Sistemazione in hotel cena e pernottamento.

 

4°GIORNO: VELIKO TARNOVO - KAZANLUK - PLOVDIV (220 km)

Dopo la prima colazione in hotel visita del centro della città di Velliko Tarnovo ed alla collina di Tzarevez (“dello Zar”). La sommità della collina, circondata dal fiume Yantra, ospita l’antico complesso fortificato che comprendeva i palazzi del potere. Partenza in direzione della città di Plovdiv. Successivamente si raggiungerà la città di Kazanlak nella Valle delle Rose,così chiamata per le numerose piantagioni di rose – materia prima per l’estrazione del famoso olio di rosa bulgaro. L’altro nome con cui viene chiamata questa regione è ”Valle dei Re Traci” per i numerosi  tumuli di sepoltura riportati alla luce dalle ricerche  archeologiche. Visita allo scavo ritenuto più rappresentativo, dove è stata scoperta la tomba di Kazaniak. Una tomba, costruita in mattoni con il soffitto a volta facente parte di una grande necropoli di epoca tracia del IV sec. a.C.. Dal 1979 questo ritrovamento è stato annoverato nel  patrimonio mondiale dell’UNESCO. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Plovdiv, – capitale storica della Tracia.  Seconda città della Bulgaria, nella pianura tracia a sud-est di Sofia, sulla vecchia rotta dell’Oriente che congiungeva Vienna ad Istanbul via Belgrado e Sofia. La città fu presa da Filippo II di Macedonia nel 342 a.C. Divenne città indipendente sotto i Greci, finché non fu incorporata nell’Impero Romano d’Oriente. Visita alla città vecchia di Plovdiv, Nebet Tepe, costruita nel XIX secolo, nello stile classico del barocco bulgaro. La città, nel corso della sua lunga storia, fu occupata dai Traci, dai Romani, dai Bizantini, dagli Ottomani ed infine dai Bulgari e ogni civiltà vi ha lasciato la sua impronta di stili, epoche e tradizioni assai diverse. Al termine delle visite della città vecchia sistemazioni nella camere riservate in hotel cena e pernottamento.

 

5°GIORNO: PLOVDIV - STAROSEL - HISSAR - MONASTERO DI BACHKOVO - PLOVDIV (200 km)

Prima collazione in albergo e partenza per il villaggio di Starosel. Il villaggio è soprattutto noto per la ricchezza dei siti antichi neolitici e traci, con rinvenimenti archeologici che risalgono al V-VI secolo a.C. Nei pressi villaggio Starosel si trova un sito archeologico di eccezionale importanza. Sulla sommità di un poggio che si alza all'estremo confine meridionale del sistema montuoso è stato rinvenuto un tempio trace del v secolo a.C., adibito alla pratica di riti orfici, dove avvenne la divinizzazione del re Sitalk, tra i più gloriosi della dinastia degli odrisi. Pranzo in ristorante a Hissar, città nella quale l’imperatore Diocleziano costruì la sua massiccia fortezza – una delle migliori strutture conservate in Europa. Nel pomeriggio visita del Monastero di Bachkovo, monastero di nota importanza storica e di valore artistico anche grazie alla veneratissima icona della Vergine (VII sec.). Rientro alla città di Plovdiv. Cena in ristorante tipico con programma folcloristico.

 

6°GIORNO: PLOVDIV - MONASTERO DI RILA - SOFIA (340 km)

Dopo la prima colazione, partenza per il famoso monastero di Rila. Il più grande della Bulgaria, il più grande ed importante simbolo della Chiesa Ortodossa Bulgara immerso nelle foreste di pini e faggi secolari, tra le cime rocciose che superano i 2.200 metri. Fondato nel X secolo da S. Giovanni di Rila, divenuto poi santo della Chiesa ortodossa. Il monastero, distrutto dal fuoco all’inizio del XIX secolo, venne ricostruito nel 1800 e costituisce oggi uno splendido esempio dell’architettura bulgara nel periodo della rinascita nazionale. Dal 1983 il complesso è stato annoverato nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per Sofia. All’arrivo tempo permettendo, ultime visite alla capitale. Sistemazione in albergo cena e pernottamento.

 

7°GIORNO: SOFIA - ROMA - ROMA - VENEZIA 

Prima colazione in hotel. In mattinata completamento della visita città, passeggiata nel cento storico e visita del museo nazionale delle icone provenienti da tutta la Bulgaria. Questa collezione è la prima in Europa per grandezza e ricchezza. Rientro in hotel per il pranzo. Tempo libero a disposizione per visite di approfondimento (eventuali suggerimenti saranno forniti dalla ns. assistente in loco) o shopping nel centro storico. Verso le ore 16,00 ritrovo in hotel e recuperati i bagagli, trasferimento in pullman riservato all’ aeroporto, in tempo utile per effettuare l’imbarco sul volo Alitalia delle ore 18.30 per Roma - Venezia. All’arrivo, previsto per le ore 23.00.

 

Fine dei nostri servizi.

 

NOTA: L'ordine cronologico delle visite in programma, fermo restando la loro effettuazione, potrà subire variazioni.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

•       Voli di linea Alitalia  incluse tasse aeroportuali in vigore a aprile 2013 ;

•      Franchigia bagaglio di 20 kg;

•      Trasferimenti e trasporti interni in bus riservato, come indicato in programma;

•      Sistemazione in camere doppie con servizi, buoni  hotel 4* ;

•      Trattamento di pensione completa, dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo,

i  pasti  nei ristoranti prevedono menù di 3 portate con inclusa l’acqua minerale ;

•      Cena folkloristica in ristorante tipico;

•      Visite ed escursioni con guida locale in Italiano,  come indicato nel programma ;

•      Accompagnatore qualificato Nextour in partenza con il gruppo dall’Italia; (gruppo minimo 25)

•      Assicurazione AMITOUR :  spese mediche ( fino a  €. 2500)  e bagaglio (valore max  €. 500).

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 

•      Mance di gruppo: facchinaggi negli hotel e nei ristoranti; alle guide locali ed agli autisti;

•      Bevande ed  extra personali in genere;

•      Eventuali adeguamenti  tariffari, in particolare quelli relativi alle tasse aeroportuali.

•      Tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende;

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Richiedi subito ulteriori informazioni, compila il modulo e sarai ricontattato al più presto:
Nominativo Città
Telefono Email
Note
Inserisci il codice di controllo che appare nell'immagine sotto
CAPTCHA Image icon right
Accetto il trattamento dei dati personali